Miglior materasso a molle insacchettate: la classifica

Sei alla ricerca di un materasso che sia allo stesso tempo confortevole e capace di sostenerti in modo deciso? Allora un materasso a molle insacchettate può essere la soluzione giusta per te. In questo articolo ti illustrerò le caratteristiche di questa tipologia di materasso, ti darò alcuni consigli per acquistarne uno di qualità e ti indicherò qual è il miglior materasso a molle insacchettate del mercato con la mia classifica.

Miglior materasso a molle insacchettate: la classifica

Ecco il miglior materasso a molle insacchettate. Scopri la mia classifica.

 

Modello:

Caratteristiche:

A partire da:

Migliori materassi a molleHypnia – Supremo Benessere- Materasso in memory foam e molle insacchettate
- Molle insacchettate singolarmente per una grande autonomia del sonno
- Da 884 a 1740 molle per un singolo materasso, a seconda delle dimensioni
- 7 zone a portanza differenziata
- Strato in lattice microperforato
- Strato superiore in memory foam ad alta densità di 5 cm
- Disponibile in 10 taglie diverse
- Spedizione e reso gratuiti
- 120 notti di prova
- Garanzia 15 anni
679€
20% di sconto sul carrello con il codice: HYPNIA20
Eminflex attivo Eminflex - Attivo- Materasso a molle con memory foam
- Molle insacchettate singolarmente
800 molle per materasso
- Strato superiore in memory clima
- Box perimetrale antiaffossamento
- Disponibile in 24 taglie diverse, molte però disponibili solo su ordinazione e per cui non valgono il diritto di recesso e rimborso
- Spedizione che può essere gratuita o meno.
- Reso a pagamento
- Nessun periodo di prova
- Garanzia 2 anni
988€
baldiflexBaldiflex – Materasso a molle indipendenti insacchettate- Materasso a molle con memory foam
- Molle insacchettate singolarmente
- Fino a 800 molle per materasso
- Strato superiore in memory foam a media densità di 5 cm
- 7 zone a portanza differenziata
- Disponibile in 15 taglie
- Spedizione gratuita, reso a pagamento
- Nessun periodo di prova
- Garanzia 10 anni
449€
Ikea materasso molleIkea - Vatneström- Materasso a molle insacchettate
- Include materiali naturali, come cotone, cocco, lattice e lana
- Molle in acciaio
- Disponibile in solo 2 misure
- Consegna a pagamento
- Nessun periodo di prova
- Garanzia 25 anni
699€

Cos’è un materasso a molle insacchettate

materasso a molleDetto anche materasso a molle indipendenti, è un materasso che include al suo interno un certo numero di molle ciascuna in un sacchetto singolo e non collegata alle altre. Perché? Te lo spiego subito. I vecchi materassi a molle del passato includevano al loro interno una rete di molle collegate tra loro da un filo metallico. Come avrai certamente sperimentato se ti è capitato di dormire su un vecchio letto, avevano la tendenza a fare rumore al minimo movimento e a “rimbalzare”. Inoltre tendevano facilmente ad affossarsi con il tempo, diventando eccessivamente cedevoli sotto il peso del corpo. 

Con il sistema delle molle insacchettate, questi difetti vengono risolti. I movimenti, infatti, vengono assorbiti dalle singole molle, che non essendo collegate le une alle altre non li trasmettono. Mentre in passato bastava che uno dei due partner si voltasse nel sonno perché l’altro fosse scosso da “un’onda” trasmessa dalle molle, con i materassi a molle indipendenti questo non accade più. Inoltre il materasso è molto più silenzioso e, grazie all’utilizzo di metalli di migliore qualità per la realizzazione delle molle, mantiene il supporto voluto molto più a lungo.

 

Come scegliere il miglior materasso a molle insacchettate per te

Chi cerca un materasso, deve per prima cosa prendere i considerazione le sue esigenze specifiche. Ad esempio, se soffre il caldo avrà bisogno di un prodotto molto traspirante e fresco. Se dorme su un fianco, gli servirà un materasso che unisca a un buon supporto anche una grande comodità, per evitare dei fastidiosi punti di pressione. 

Dunque ecco quali sono gli elementi da prendere in considerazione per trovare il miglior materasso a molle insacchettate per le tue necessità:

  • I materiali di cui è composto: verifica sempre che le molle siano prodotte con metallo resistente che non si usura. Inoltre i migliori materassi a molle insacchettate includono anche uno strato in memory foam per un maggiore comfort, oppure uno strato di lattice naturale. Quest’ultimo deve avere una densità elevata per assicurarti prestazioni ottimali che durano nel tempo. 
  • Il rivestimento esterno: ecco un elemento fondamentale per la freschezza del tuo materasso. Un rivestimento naturale (in cotone o in bambù) consente una migliore circolazione dell’aria e quindi una maggiore dispersione dell’umidità e del calore.
  • Il numero delle molle: di questo importantissimo punto parlerò meglio nel prossimo capitolo. 
  • La presenza di zone di portanza differenziata: si tratta di aree del materasso più o meno cedevoli a seconda della zona del nostro corpo che vi appoggiamo. Servono a garantire alla nostra colonna vertebrale di trovarsi sempre nella posizione ottimale, senza curvature che possono provocare dolorosi mal di schiena. Sono ormai tantissimi i modelli che includono zone differenziate, ed è questo un elemento che contraddistingue i prodotti di qualità davvero elevata da quelli meno performanti.
  • Le politiche di vendita: per quanto tu possa scegliere un materasso con accortezza, la realtà è che non hai modo di sapere se va bene per te fin quando non lo provi per un certo numero di notti. Assicurati che l’azienda da cui acquisti preveda un periodo di prova entro il quale puoi restituire il tuo acquisto senza dover pagare delle penali e vedendoti restituita l’intera spesa. Un tempo era inimmaginabile, ma oggi sono tanti i marchi di qualità che offrono questo tipo di vantaggi.

Quante molle deve avere un materasso di buona qualità

miglior materasso molleVeniamo ora al punto centrale quando si parla di materassi a molle insacchettate: il numero delle molle. Come regola generale, più sono e meglio è! Più molle infatti equivalgono a una migliore distribuzione del peso e a un supporto più costante e durevole nel tempo. Un materasso matrimoniale a molle insacchettate di alta qualità può includerne anche più di 1700. 

 

La manutenzione di un materasso a molle insacchettate

La manutenzione di un materasso di questo tipo non differisce da quella di qualunque altro materasso:

  • Esponilo al sole e all’aria più spesso possibile.
  • Fai attenzione all’umidità.
  • Puoi utilizzare l’aspirapolvere per eliminare gli acari e le altre impurità.
  • Proteggilo con un coprimaterasso per evitare che si macchi.
  • Se il rivestimento esterno è sfoderabile, lavalo seguendo le indicazioni del produttore. 

Quanto costa un buon materasso a molle indipendenti?

Il prezzo di un prodotto di questo tipo è estremamente variabile e può anche essere molto elevato. Tuttavia, comprando su internet si può risparmiare molto ed acquistare un materasso di fascia alta a un prezzo davvero basso. Alcuni grandi marchi infatti hanno di recente compiuto la scelta di vendere direttamente i loro prodotti online, senza intermediazioni e senza passare per i negozi fisici, che sono molto dispendiosi da mantenere. 

materasso molleComprando online si possono trovare materassi a molle insacchettate con un eccellente rapporto qualità prezzo e con politiche di vendita davvero vantaggiose, come ad esempio la consegna gratuita e la possibilità di provare il materasso per mesi e poi poterlo restituire gratuitamente, ricevendo un rimborso totale, qualora non vada bene. 

Inoltre, il governo ha disposto degli sgravi fiscali che consentono di risparmiare ulteriormente, e molto: 

  • Bonus mobili: confermato fino al 31 dicembre 2021, consente una detrazione del 50% dall’Irpef su varie tipologie di beni per la casa, inclusi i materassi. 
  • Detrazione fiscale per dispositivi medici: se il materasso che intendi acquistare è un presidio medico detraibile, puoi detrarre il 19% dall’Irpef. Per sapere se il prodotto che intendi acquistare rientra in questa categoria, puoi consultare il data base del Ministero della Salute