Materasso singolo – classifica dei migliori materassi 2021

I materassi singoli sono molto usati per la loro polivalenza e per il poco spazio che occupano. In effetti possono essere usati sia su un letto singolo che su un letto matrimoniale a dimensione gemellata per una maggiore indipendenza nel sonno per i partner. In questa guida ti aiuteremo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su un materasso singolo per fare l’acquisto giusto per te.

Quali sono le misure di un materasso singolo

Le misure del materasso singolo possono variare a seconda del produttore, ma di solito sul mercato ritroviamo le seguenti misure:

  • 80×190: Questa è la misura standard per un materasso singolo. È ottima per gli spazi piccoli e stretti e offre il vantaggio di trovare con molta facilità coperte e lenzuola delle stesse dimensioni sul mercato.
  • 80×195, 80×200: versione più “lunga” per le persone alte.
  • 85×190, 85×195, 85×200: queste taglie sono particolarmente rare e in genere devono essere realizzate su misura.
  • 90×190, 90×195, 90×200: misure ideali di un materasso singolo per gli adulti o gli adolescenti.

Come vedi, sono tante le taglie disponibili per un materasso singolo, cosa che non rende sempre facile sapere quale letto scegliere. Per non sbagliare nella scelta, gli specialisti consigliano di prendere come punto di riferimento la propria altezza e di aggiungere 20 cm per avere la dimensione giusta del nuovo materasso da comprare. Se compri il tuo materasso online, i venditori hanno di solito una guida all’acquisto dei loro modelli e un servizio clienti formato e preparato per consigliarti sulla scelta.

Miglior materasso singolo: la classifica

Dai un’occhiata a questa classifica per trovare il miglior materasso singolo sulla piazza:

 Modello:Caratteristiche:A partire da
Materasso singolo Ikea - Matrand

- Materasso in memory foam
- Sfoderabile e lavabile in lavatrice
- 25 anni di garanzia
- Altezza 18 cm
€ 179,00
Materasso singolo Eminflex- Alba- Strato monozona per un migliore sostegno del corpo e un miglior riposo
- Anallergico e traspirante
- Adatto per tutte le stagioni
€ 126,00
Materasso singolo Mondo Convenienza – Onda Memory
- Materasso in memory foam ad alta densità
- Ortopedico
- Tessuto 3D traspirante
- Sfoderabile e lavabile
- Alto 23 cm
- Trasporto facile grazie alle maniglie
€ 168,00
Eminflex - Paradise- 5 zone a portanza differenziata
- 5 cm di Memory automodellante
- Rivestimento sfoderabile e lavabile in tessuto anallergico
€ 245,00
Kipli - materasso in lattice naturale- Lattice 100% naturale
- Rivestimento in cotone bio e Tencel sfoderabile e lavabile a secco
- Imbottitura in lana bio
- 2 livelli di rigidità e 7 zone comfort
- Traspirante e antiacaro
- Nessun trattamento chimico
- Altezza 22 cm
€ 650,00
In Materassi - Materasso Memory Multionda Fresh Gel ortopedico GALAXY- 11 zone
- Traspirante e anallergico
- Rivestimento in tessuto con filamenti TENCEL™
- Lastra in carbonio, due lastre in memory (da 3 e 5 cm) e lastra in BIOGREEN da 12 cm.
- Lastra in memory BREEZE Gel ecologica, fresca e indeformabile
- Altezza 22 cm
€ 209,99

Quali sono i vantaggi di un materasso singolo

Il principale vantaggio di un materasso singolo è la versatilità. Come dicevamo poco fa, infatti, il suo uso principale è chiaramente quello di ospitare una persona sola su un letto singolo, ma si può anche usare appaiato a un altro materasso di uguale taglia su un letto matrimoniale. Molte persone preferiscono questa soluzione per una questione di peso – è molto più facile spostare due materassi singoli uno per volta che un materasso matrimoniale – e di maggiore autonomia del sonno.

Quali sono i diversi tipi di materasso singolo

Sul mercato esiste una grande varietà di modelli, per consentire a tutti di trovare un sonno davvero riposante. Ogni modello ha delle caratteristiche e dei vantaggi propri. Per questo motivo è sempre meglio informarsi bene su ogni tipologia invece di cercare il miglior prodotto in assoluto, che spesso in materia di materassi non esiste, dato che molto dipende dai gusti e dalle esigenze personali.

Il materasso singolo memory

Il materasso in memory foam (o waterfoam) è un tipo di materasso che contiene uno strato di schiuma a memoria di forma, vale a dire che è in grado di adattarsi alla forma del corpo della persona che lo utilizza. Offre un sostegno eccezionale anche nei cosiddetti punti di pressione, quelli che provocano più facilmente dolori (collo, schiena e gambe). 

Il materasso singolo memory è un tipo di prodotto molto consigliato per chi soffre di dolori muscolari, di disturbi del sonno legati al comfort del materasso e per chi ha problemi a ottenere un sonno riposante in generale. I materassi memory foam di ultima generazione combinano fino 3 diversi strati di schiuma memory per aumentare sempre di più la portanza, il sostegno del materasso e la qualità del sonno. Abbiamo stilato una classifica per aiutarti a trovare il miglior materasso memory per te!

Il materasso singolo a molle insacchettate

Non bisogna confondere il materasso a molle insacchettate con il classico materasso a molle di una volta. Si tratta di una tecnologia moderna e del tutto diversa. Il materasso a molle insacchettate è dotato di centinaia, a volte più di mille piccole molle individuali insacchettate sparpagliate su tutto il materasso. Queste forniscono un sostegno rigido ma non troppo, e impediscono che si creino degli avvallamenti in mezzo al materasso, come spesso succede con quelli più vecchi, provocando problemi alla schiena. Inoltre si tratta di di materassi molto freschi grazie ad un’ottima circolazione dell’aria all’interno, e noti per essere molto durevoli e resistenti nel tempo.

Trova il miglior materasso a molle insacchettate con la nostra classifica aggiornata.

Il materasso singolo ibrido in memory foam e molle insacchettate

Il materasso ibrido è una delle ultime innovazioni del sonno e offre il meglio delle due tecnologie. Sono dei materassi dotati di molle insacchettate e di uno strato di schiuma a memoria di forma (memory foam). Le molle insacchettate forniscono il sostegno giusto per il corpo e contribuiscono alla lunga durata di vita del materasso, mentre lo strato di memory foam fornisce il comfort e la qualità del sonno tipiche di questo materiale, grazie alla sua capacità di adattarsi alla persona che vi dorme sopra notte dopo notte

Il materasso singolo in lattice

Il materasso in schiuma di lattice è un prodotto che contiene al suo interno uno strato di lattice sintetico o naturale. Dal punto di vista delle caratteristiche, non c’è nessuna differenza tra il lattice naturale e sintetico, a occhio nudo sono uguali, ma quello sintetico offre il vantaggio di essere meno ossidabile e di essere privo di allergeni. 

Il materasso in lattice è molto utile per le persone che soffrono di allergie, come quella agli acari per esempio. È anche molto consigliato coloro che patiscono molto il caldo e in generale per chi vive in ambienti caldi e umidi. In effetti il lattice di per sé è un componente anallergico e traspirante, ovvero non trattiene l’umidità e facilità la circolazione dell’aria, il che lo rende perfetto per evitare la formazione di antiestetiche e nocive macchie di umidità sul materasso.

Scopri il miglior materasso in lattice per sonni sereni e senza allergie.

Il materasso singolo gonfiabile

Per tanto tempo il materasso gonfiabile è stato associato alla vacanza in campeggio o al mare, e in effetti è vero, è un materasso molto versatile e facilmente trasportabile, cosa che lo rende utile in vari ambiti oltre a quelli sopracitati. Ad esempio può benissimo essere usato come materasso per gli ospiti e persino come materasso principale, a patto di fare molta attenzione a non forarne il rivestimento. 

I materassi singoli gonfiabili di oggi offrono la possibilità di regolare la rigidità che vogliamo, ma sono anche fragili, si possono bucare facilmente e diventare inutilizzabili. Infine il prezzo dei materasso singoli gonfiabili è molto attrattivo e può far pendere la bilancia a favore di questa nuova soluzione.

Il materasso singolo ortopedic

Il materasso singolo ortopedico è un prodotto pensato appositamente con lo scopo di offrire il sostegno ideale in tale da evitare la comparsa dei dolori muscolari responsabili di tante ore di sonno perse nella notte e di una scarsa qualità del riposo. In pratica è un materasso comfort rivolto sia alle persone che hanno già dei problemi e che li vogliono alleviare, e sia alle persone giovani e in buona salute fisica. Leggi di più su questo tema e scegli il miglior materasso ortopedico per te grazie alla nostra classifica.

La manutenzione di un materasso singolo

La corretta manutenzione di un materasso singolo è di fondamentale importanza per mantenere a lungo le sue qualità, nonché per dormire in un ambiente salubre. Di seguito qualche consiglio su come conservare al meglio il tuo materasso:

Rispettare le modalità di disimballaggio comunicate dal produttore

Questo principio si applica in modo particolare ai nuovi materassi che vengono consegnati impacchettati e arrotolati. Dopo la loro apertura bisogna lasciare che riprendano la loro forma per 24 o 48 ore prima di usarli. L’espressione delle caratteristiche del materasso nonché la sua durata di vita dipendono molto dal rispetto del tempo di gonfiaggio. Per cui, anche se sembra che il materasso abbia ripreso la sua forma originale dopo solo qualche ora, ti consigliamo di aspettare il tempo dichiarato dal fornitore.

Aerare spesso il tuo materasso

L’aerazione del materasso è fondamentale per mantenerlo in condizioni ottimali e continuare a godere della sensazione di comfort e di benessere che cercavi all’acquisto. Esporlo all’aria e alla luce del sole almeno una volta a settimana è il modo migliore per evitare la formazione di macchie di umidità, di muffa e di altri parassiti come gli acari. Una mezz’ora di esposizione a settimana può essere sufficiente per rinfrescarlo.

Se il tuo materasso è dotato di un lato invernale e di un lato estivo, non dimenticarti di voltarlo al cambio di stagione per continuare a godere delle sue caratteristiche e della qualità del sonno che ti offre. 

Pulizia del materasso

Pulire il tuo materasso può sembrare superfluo, ma non è così. La pulizia del materasso serve, oltre a mantenere intatto il suo aspetto estetico, a eliminare la muffa e il proliferare di acari e batteri. Non preoccuparti, mantenere l’igiene del tuo materasso è più facile di quello che sembra. Ecco come pulire il tuo materasso singolo:

  • Passare l’aspirapolvere: Passare l’aspirapolvere sulla superficie del tuo materasso è un’ottima e rapida soluzione per rimuovere l’eccesso di polvere e diminuire quindi la quantità di allergeni nel tuo ambiente.
  • Lavare la fodera e il coprimaterasso: In generale è consigliato lavare spesso la fodera e il coprimaterasso in lavatrice a 30° (ma è sempre meglio consultare le indicazioni del produttore come riportate sull’etichetta) per non rovinare il tessuto e l’imbottitura e di asciugarli bene prima di rimetterli.
  • Rimuovere eventuali macchie: quasi tutte possono facilmente essere eliminate con l’aiuto di uno piccolo straccio umido con del bicarbonato di sodio, da passare delicatamente sulla macchia. La macchia e qualunque odore fastidioso spariranno.

Protezione del tuo materasso

Se vuoi che il tuo materasso duri a lungo è fondamentale usare un coprimaterasso per proteggerlo dall’usura nel tempo, dalla polvere e dalla sporcizia.  In caso il tuo materasso sia molto rigido, puoi anche pensare di aggiungere un coprimaterasso in memory foam, detto anche pillow top. Si tratta di un accessorio leggero e facile da maneggiare, che però protegge il tuo materasso offrendoti i vantaggi dei materassi a memoria di forma, grazie al suo strato di waterfoam integrato.

Quale è il prezzo di un materasso singolo?

Diversi fattori entrano nel prezzo finale di un materasso singolo come il marchio, le dimensioni, la modalità di vendita, la politica marketing dell’azienda.

Il marchio

Come per ogni oggetto, il marchio fa salire o scendere il prezzo del materasso. I marchi più celebri e alla moda tenderanno a costare di più rispetto ad un materasso singolo di un marchio meno noto. Tuttavia si tratta di una regola che tende a cambiare ormai. Negli ultimi anni abbiamo visto dei grandi marchi proporre dei materassi singoli di altissima qualità a dei prezzi molto concorrenziali.

Le dimensioni del materasso

Le dimensioni sono un altro dei fattori che determinano il prezzo finale del tuo materasso. Un materasso singolo da 80×190 cm, ovvero di dimensioni standard, costerà in media meno di un materasso da 90×200  cm. Questo si spiega per via del tempo richiesto per la lavorazione di un prodotto più grande e della quantità di materia prima impiegata nella fabbricazione.

La modalità di vendita

Il modo in cui acquisti il tuo materasso influisce grandemente sul prezzo finale che troverai nella fattura. A titolo di esempio, un materasso in schiuma memory comprato online costerà meno che uno acquistato in un negozio fisico. Questo perché il venditore online non deve dedicare un grosso budget alle spese di affitto del negozio, al salario dei commessi, alle bollette di luce e gas, e via dicendo. Il costo risparmiato è in parte dedotto dal prezzo dei materassi. 

E questo è anche il motivo per cui sempre più persone scelgono di acquistare i loro materassi sul web. I venditori online hanno quasi tutti dei siti molto ben fatti, dove vengono esposti i loro prodotti accompagnati da varie immagini e da schede prodotto informative e dettagliate. Il pagamento viene effettuato direttamente sul sito e il materasso spedito all’indirizzo indicato secondo le modalità concordate. Il venditore risparmia, e anche l’acquirente.

Comprare un materasso ricondizionato

Per risparmiare sul costo del tuo materasso singolo puoi sempre decidere di comprarlo usato e ricondizionato. Avrai in teoria un prodotto valido ad un prezzo scontato. Tuttavia, nonostante comprare un materasso ricondizionato sia una scelta eco-sostenibile, ti sconsigliamo di optare per questa soluzione perché rischi di ritrovarti con un materasso che avrà una durata di vita molto ridotta rispetto a un prodotto nuovo. A meno che tu non voglia cambiare spesso il tuo materasso, non è una scelta vincente, anche perché in rete è possibile acquistare dei prodotti di alta qualità a prezzi davvero bassi.

Ora che abbiamo visto i diversi fattori che influiscono sul prezzo dei materassi singoli, possiamo parlare dei prezzi che si trovano sul mercato attualmente. Il prezzo di un materasso singolo oscilla tra i 100 euro per i modelli di bassa gamma per superare i 1200 euro per i materassi di fascia alta. In media si spende massimo 250€ per un materasso singolo standard. Come puoi vedere quindi, è relativamente facile trovare un materasso singolo a prezzo abbordabile, addirittura dalla comodità di casa tua!